Promos Italia e Sace Simest: una partnership per l’export delle Pmi italiane

Al centro dell’accordo l’offerta di programmi formativi ad alto contenuto digitale, la realizzazione di iniziative congiunte e sinergie operative per far emergere sui mercati internazionali il potenziale inespresso delle Pmi italiane.

Milano, 29 luglio – SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, e Promos Italia, la struttura del sistema camerale italiano che supporta i processi di internazionalizzazione delle Pmi, hanno sottoscritto nella sede di Milano di SACE di via San Marco un Memorandum of Understanding che punta ad una maggiore collaborazione fra le due parti con un obiettivo sfidante: migliorare la proiezione internazionale delle imprese italiane, aiutandole ad accedere ai prodotti, servizi ed esperienza delle due società specializzate nel sostegno all’export e all’internazionalizzazione.

In questa direzione, con l’obiettivo di orientare imprenditori e manager sui mercati esteri, l’accordo punta in particolare su due strumenti innovativi e digitali: sacesimest.it/education, il programma formativo di Education to Export, sviluppato da SACE SIMEST per accompagnare le PMI nel processo di definizione di una strategia di export tradizionale, e digitexport.it, il progetto realizzato da Promos Italia assieme alla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi per supportare e sviluppare azioni di export digitale. 

Grazie ad una serie di iniziative coerenti e strutturate stiamo raggiungendo risultati molto importanti, come confermato da una forte crescita dell’operatività PMI nel primo semestre, nel supporto all’export ed alla internazionalizzazione delle PMI italiane. Quella con Promos Italia è una partnership importante che ci farà fare insieme un ulteriore passo in avanti in questa direzione, valorizzando al massimo la nostra offerta di consulenza e supporto finanziario alle piccole imprese che crescono ed esportano – ha dichiarato Alessandro Decio, Amministratore Delegato di SACE -. Education to Export fa parte infatti di un piano più ampio d’azione di SACE SIMEST che comprende un catalogo di prodotti semplici e digitali a misura di PMI e l’introduzione degli Export Coach, professionisti in affiancamento alla rete commerciale con l’obiettivo di aiutare anche le imprese più piccole a scoprire e sfruttare, giorno dopo giorno, tutto il loro potenziale di crescita sui mercati esteri.

Questo accordo ci permette di perseguire con ulteriore efficacia il nostro obiettivo di preparare all’export le imprese che ancora non hanno sviluppato con continuità il proprio business estero, che oggi in Italia sono circa 46 mila, e di ampliare gli affari delle 210 mila che hanno già una dimensione internazionale - ha dichiarato Giovanni Da Pozzo, Presidente di Promos Italia - Questa sinergia integra l’offerta di servizi che le parti mettono a disposizione delle imprese italiane per garantire loro un supporto all’export ancora più completo e personalizzato”.

Nel dettaglio l’intesa ha l’obiettivo di favorire l’integrazione e l’erogazione di servizi e strumenti gratuiti di primo orientamento alle imprese per un approccio consapevole ai mercati esteri, valorizzare e diffondere la conoscenza degli strumenti e dei prodotti di SACE SIMEST e di Promos Italia, nonché offrire alle imprese assistenza qualificata e tempestiva nelle varie fasi del loro processo di internazionalizzazione, sia attraverso soluzioni online che interventi offline e aule formative. Ciò avverrà anche attraverso un programma condiviso di seminari informativi che verranno realizzati a Milano, Genova, Modena, Ravenna e Udine. Inoltre, sarà sviluppata una collaborazione per il recruiting di buyers internazionali nell’ambito del progetto InBuyer.

Va in questa direzione il programma formativo ad alto contenuto digitale di Education to Export, lanciato da SACE SIMEST per accompagnare le PMI nel processo di definizione di una strategia di crescita internazionale. La formazione, erogata in maniera gratuita, si compone di percorsi digitali organizzati in export kit e personalizzati in base al grado di preparazione all’export, e incontri specialistici sul territorio, sviluppati sulle esigenze concrete di imprenditori ed export manager. Dal lancio ad oggi il programma ha già coinvolto oltre 700 PMI e circa 200 professionisti e specialisti di settore.

Anche Promos Italia ha lanciato un’iniziativa chiamata DigIT Export. Si tratta della prima piattaforma in Italia interamente dedicata all'export digitale con servizi di formazione, informazione, prima assistenza e la possibilità per le imprese, attraverso un tool innovativo messo a punto con l'Osservatorio Export Digitale del Politecnico di Milano, di individuare il miglior marketplace del mondo per vendere il loro prodotto. L’iniziativa è stata realizzata assieme alla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi nell’ambito del programma Impresa 4.0 e dei Punti Impresa Digitale del Sistema Camerale.