IT  EN

Esegui ricerca

Fiere internazionali, la CCIAA di Catanzaro segnala l’opportunità offerta da Simest: finanziamento con 40% a fondo perduto

Image
Redazione
Pubblicato il
15 febbraio 2022
In
Iniziative

L’Ente camerale catanzarese intende promuovere la ripresa del settore fieristico attraverso l’utilizzo del bando disposto dalla controllata di Cassa Depositi e Prestiti che permette, alle imprese del Sud Italia, di accedere ad un contributo a tasso agevolato e con una elevata quota a fondo perduto. Il Commissario Rossi: "Misura dalla duplica ricaduta positiva su espositori e organizzatori". 

La Camera di Commercio di Catanzaro segnala alle imprese della provincia la possibilità di accedere al bando Simest – Cdp per ottenere un finanziamento a tasso agevolato finalizzato alla partecipazione a fiere internazionali, in Italia o all’estero.

Il bando ha l’obiettivo di sostenere la partecipazione a un singolo evento di carattere internazionale, anche virtuale, tra fiere, mostre, missioni imprenditoriali e missioni di sistema per promuovere l’attività d’impresa sui mercati esteri o in Italia grazie all’erogazione di un finanziamento destinato per almeno il 30% a spese digitali connesse al progetto. Tale vincolo non si applica nel caso in cui l’evento internazionale riguardi tematiche ecologiche o digitali.

Per le imprese aventi una sede operativa al Sud Italia, il bando prevede un’erogazione a fondo perduto del 40% del totale della somma finanziata. Il contributo erogabile massimo è di 150mila euro e la durata del finanziamento è di 4 anni, di cui 1 di preammortamento. È possibile presentare domanda, attraverso Simest, fino al 31 maggio 2022.

"Il settore fieristico ed espositivo in Italia è stato particolarmente colpito dalla pandemia. Questa opportunità che Simest offre, e che la Camera di Commercio di Catanzaro sposa in pieno, ha una duplice ricaduta: stimolando la partecipazione agli eventi espositivi, infatti, a beneficiarne sono sia gli organizzatori, che vedono finalmente ripartire il settore, sia le imprese espositrici che possono tornare a investire sulla promozione one-to-one senza dover necessariamente prevedere un investimento che in questo periodo sarebbe impossibile a causa della crisi di liquidità e delle prospettive ancora incerte sul futuro", ha spiegato il Commissario straordinario dell’Ente camerale catanzarese, Daniele Rossi.

Tutti i materiali e le informazioni necessarie alla presentazione delle istanze di finanziamento sono disponibili sul sito della Camera di Commercio di Catanzaro o su quello di Simest.

Per maggiori informazioni vai al sito
 

Promos Italia è partecipata dalle Camere di Commercio di Bergamo, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Genova, Milano Monza Brianza Lodi, Modena, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pordenone - Udine, Ravenna, Salerno, Umbria e da Unioncamere, Unioncamere Emilia-Romagna, Unioncamere Lombardia.

Camera di Commercio di Bergamo
Camera di Commercio di Caserta
Camera di Commercio di Catanzaro
Camera di Commercio Cosenza
Camera di Commercio di Genova
Camera di Commercio Milano MonzaBrianza Lodi
Camera di Commercio Modena
Camera di Commercio dell'Umbria
Camera di Commercio Toscana Nord-Ovest
Camera di Commercio Ravenna
Camera di Commercio Salerno
Camera di Commercio Pordenone-Udine
Camera di Commercio Sondrio
Unioncamere
Unioncamere Emilia Romagna
Unioncamere Lombardia