Esegui ricerca

L’attrattività del territorio di Ravenna: la presenza di imprese estere

Image
Redazione
Pubblicato il
3 settembre 2021
In
News

Sono 70 le imprese a capitale estero attive sul territorio di Ravenna, provenienti principalmente da Stati Uniti, Cina, Germania, Francia e Lussemburgo che operano nei settori della meccanica, servizi alle imprese, industria chimica, industria del turismo e della cultura, logistica.

Queste provengono da 26 Paesi, come si evince dal grafico sottostante. Le cinque nazioni maggiormente rappresentate sono: Stati Uniti, con 9 imprese insediate nella provincia, e Cina, Francia, Germania e Lussemburgo con 6 imprese ognuna. 

 

Per quanto riguarda invece i settori maggiormente coinvolti, come si può notare dal grafico sottostante, oltre al Commercio con 17 imprese attive, seguono la Meccanica con 11 aziende, i Servizi alle imprese (con 10 imprese), l’Industria Chimica (con 8 imprese), l’Industria del turismo e della cultura (6 imprese) e la Logistica (4 imprese).

Promos Italia è partecipata dalle Camere di Commercio di Bergamo, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Genova, Milano Monza Brianza Lodi, Modena, Pisa, Pordenone - Udine, Ravenna, Salerno, Umbria e da Unioncamere, Unioncamere Emilia-Romagna, Unioncamere Lombardia.

Camera di Commercio di Bergamo
Camera di Commercio di Caserta
Camera di Commercio di Catanzaro
Camera di Commercio di Cosenza
Camera di Commercio di Genova
Camera di Commercio Milano MonzaBrianza Lodi
Camera di Commercio Modena
Camera di Commercio dell'Umbria
Camera di Commercio Pisa
Camera di Commercio Ravenna
Camera di Commercio Salerno
Camera di Commercio Udine
Unioncamere
Unioncamere Emilia Romagna
Unioncamere Lombardia