Sostenibilità per accrescere il valore d’impresa. Anche all’estero - Presto il bando di voucher della Cciaa Pn-Ud con un plafond di 250 mila euro per le imprese

Oggi (mercoledì 7) in Sala Economia il seminario e gli incontri one to one delle imprese con gli esperti Cciaa e Promos Italia, Dintec, Ecocerved e Innexta

7 giugno 2023

La Camera di Commercio Pordenone-Udine è in prima linea nell’aiutare le imprese a sviluppare valore attraverso la sostenibilità e lo fa anche attraverso un bando di contributi di prossima attivazione (per info, tenere d’occhio il sito www.pnud.camcom.it) che, con un plafond di 250 mila euro, offre voucher alle aziende (da 3, 5 o 10 mila euro), a copertura del 70% delle spese sostenute per attività di consulenza in ambito di efficientamento energetico, dall’analisi strumentale all’audit energetico fino a studi di fattibilità a favore di misure sostenibili.

La notizia è stata anticipata stamattina (mercoledì 7 giugno) in Sala Economia all’approfondimento voluto da Cciaa Pn-Ud stessa e Promos Italia proprio per presentare la serie di servizi specialistici della Camera e delle società del sistema camerale sul tema. Le opportunità sono molteplici e operative: la scelta sostenibile e d’innovazione consente infatti alle imprese anche miglior accesso al credito e ai finanziamenti, maggior sicurezza (e cybersicurezza), migliori condizioni per l’ambiente e le persone (imprenditori, lavoratori, clienti…), nonché competitività e comunicazione più efficienti e “intelligenti” sul mercato globale. Oltre ai voucher, la Cciaa ha evidenziato l’impegno del suo Punto Impresa Digitale (Pid), che fino a oggi ha coinvolto oltre 2 mila 500 partecipanti in iniziative di formazione, ha realizzato 652 assessment della maturità digitale delle imprese ed erogato contributi per 1,6 milioni. Tra i servizi del Pid, innanzitutto il potenziamento delle competenze digital e green in capo alle imprese, sia con la formazione tradizionale, sia con la novità dei Pid Lab – laboratori tecnologici per consentire loro di “toccare con mano” le tecnologie digitali, confrontandosi con esperti  –, sia ancora con la Pid Academy, una library digitale nazionale per potenziare l’offerta alle imprese che vogliono formarsi in modo continuativo su digital e green. Il Pid offre anche strumenti di assessment del livello sicurezza informatica dei dati, con il Pid Cyber Check e Cyber Exposure Index, quest’ultimo a pagamento, ma che sarà anch’esso presto oggetto di un bando di contributi, di cui potranno beneficiare le prime 30 imprese partecipanti.

Oltre all’attività targata Cciaa Pn-Ud, sono diversi anche i servizi messi in campo tramite la società camerale Innexta (come gli EsgPass finalizzati a favorire l’accesso al credito con la valutazione e l’accompagnamento verso la “Esg accountability”), tramite Dintec (“SustainAbility” per la divulgazione e la formazione sui principi base della sostenibilità) ed Ecocerved (la Piattaforma Esg Ecomate per la redazione del Bilancio di sostenibilità). Tutti strumenti utili anche nell’ottica della crescita delle imprese sui mercati internazionali, di cui Promos Italia è referente per le imprese. Promos Italia mette a disposizione a sua volta strumenti specifici per migliorare la competitività delle imprese all’estero, con servizi volti a formarle sull’innovazione, il digitale e il valore della sostenibilità.

Proprio con Promos Italia, dopo il seminario, sono stati organizzati incontri personalizzati degli imprenditori con esperti. Ogni impresa ha potuto approfondire con l’esperto, in modo mirato, come integrare la sostenibilità nelle sue pratiche commerciali internazionali, riconoscendo così l'importanza di adottare strategie sostenibili per raggiungere il successo nel mercato globale digitale. Al seminario del mattino, sulla “doppia transizione” (digitale ed ecologica) e sui servizi della Cciaa Pn-Ud è intervenuta Veronica Cervini, Responsabile camerale Innovazione, ambiente e sviluppo sostenibile. Quindi Laura Celentano per Dintec, Gianmarco Paglietti per Innexta e Marco Botteri per Ecocerved. Sulla sostenibilità del digital export è intervenuta Laura Giacometti di Promos Italia.

Tutte le informazioni sugli strumenti di sostenibilità e innovazione di cui le imprese del territorio possono fruire sono disponibili sul sito www.pnud.camcom.it

 
Ufficio stampa camera di commercio pn-ud 
sede di udine
chiara pippo
via morpurgo, 4 | 33100 udine
dir. 0432.273293
Image

Promos Italia mette a disposizione a sua volta strumenti specifici per migliorare la competitività delle imprese all’estero, con servizi volti a formarle sull’innovazione, il digitale e il valore della sostenibilità.

Promos Italia S.c.r.l.

Agenzia italiana per l'internazionalizzazione
Sede legale: Via Meravigli, 9/b - 20123 Milano (MI)
PEC: promositaliascrl@legalmail.it
Codice Fiscale, Partita IVA: 10322390963

Promos Italia è membro di Enterprise Europe Network - Simpler