Brexit: il Regno Unito posticipa al 1° gennaio 2023 l’obbligo del nuovo marchio di conformità UKCA

Il governo britannico ha posticipato al 1° gennaio 2023, invece del 1° gennaio 2022, la data che renderà obbligatorio il nuovo marchio di conformità UKCA per immettere sui mercati della Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles) un'ampia gamma di prodotti che, ad oggi, portano la marcatura CE.

13 settembre 2021

Il rinvio della norma post-Brexit è dettato dalla necessità di andare incontro alle imprese oltremanica che già lottano con l’impatto della pandemia e con l’uscita del paese dalla UE.

Anche le aziende italiane avranno dunque un anno di tempo in più per prepararsi a usare la marcatura UKCA e adeguarsi alla nuova normativa. Fino al 1° gennaio 2023 potranno continuare a vendere sul mercato britannico le merci marcate CE.

Brexit: il Regno Unito posticipa al 1° gennaio 2023 l’obbligo del nuovo marchio di conformità UKCA

Promos Italia S.c.r.l.

Agenzia italiana per l'internazionalizzazione
Sede legale: Via Meravigli, 9/b - 20123 Milano (MI)
PEC: promositaliascrl@legalmail.it
Codice Fiscale, Partita IVA: 10322390963

Promos Italia è membro di Enterprise Europe Network - Simpler