Contributi a fondo perduto alle MPMI bergamasche per favorire l’applicazione dei principi dell’economia circolare

Sino al 15 luglio le Micro Piccole e Medie Imprese, in forma singola o in aggregazione composta da almeno 3 imprese, possono partecipare al bando deI sistema camerale lombardo e di Regione Lombardia emanato per favorire la riqualificazione delle filiere e il loro riposizionamento competitivo in un’ottica di economia circolare.

10 giugno 2021

La partecipazione al bando favorisce la simbiosi industriale, anche ai fini della ripresa economica, attraverso il sostegno a progetti che:

  1. promuovano l’uso e il riuso di materiali riciclati, sottoprodotti o residui derivanti dai cicli produttivi, riducendo così la generazione di rifiuti e l’utilizzo di materie prime vergini;
  2. tengano conto dell’intero ciclo di vita del prodotto secondo la metodologia Life Cycle Thinking  Eco- design;
  3. rispondano alle nuove esigenze economiche, sanitarie e sociali, in particolare soluzioni riguardanti la prototipazione o lo sviluppo di nuovi materiali, dispositivi e/o componenti in ambito medicale o per la sicurezza sul lavoro.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute e può ammontare da un minimo di € 16.000 a un massimo di € 120.000. 
Le domande possono essere inviate sino alle ore 17.00 del 15 luglio 2021 tramite il portale Telemaco; la modulistica, le istruzioni per presentare la domanda e tutta la documentazione del bando sono invece disponibili nella pagina dedicata del sito di Unioncamere Lombardia.

 

Contributi a fondo perduto alle MPMI bergamasche per favorire l’applicazione dei principi dell’economia circolare

Promos Italia S.c.r.l.

Agenzia italiana per l'internazionalizzazione
Sede legale: Via Meravigli, 9/b - 20123 Milano (MI)
PEC: promositaliascrl@legalmail.it
Codice Fiscale, Partita IVA: 10322390963

Promos Italia è membro di Enterprise Europe Network - Simpler